Nunzio Failla

Nunzio Failla

Classe 2001
BATTERISTA

SOCIAL NETWORK

BIO

Sono Nunzio Failla, batterista e fondatore dei Without Age.
La mia passione per la musica ma in particolare per il mondo della batteria è nata fin da subito infatti ricordo che da piccolo suonavo giocando con le batterie “bontempi”.
A 11 anni suonai per la prima volta una vera e propria batteria ma la passione non fu così forte fino a quando non scoprii gli “Iron Maiden” e da quel momento tutto cambió…
Iniziai a studiare questo strumento e qualche anno più tardi, con alcuni amici, abbiamo formato un gruppo, i “Three Roads”.
Questa esperienza fu fondamentale per me perché nonostante stessi appena imparando, capii subito cosa significa suonare per gli altri e soprattutto cosa significa fare gruppo…considero tutto ciò la mia vera “gavetta”.
Dopo i Three Roads, a 13 anni, entrai a far parte dell’orchestra del mio maestro di batteria, “orchestra dei tamburi parlanti”.
Poco dopo grazie ad un concorso con questa band vinsi un anno di studi di musica di insieme alla “Smul” e poi venni chiamato a suonare con altre due band, una lentinese e una compaesana.
Studiando e migliorando la mia tecnica, entrai in un’altra band, i songs and emotions insieme ad altri miei coetanei.
Ma l’esperienza più interessante si è verificata quando in occasione di una serata organizzata a Francofonte dedicata al territorio, io e il chitarrista Salvatore Messina decidemmo di formare una band coinvolgendo anche Lino Cuturi e Melania Caponetto e considerato il successo ottenuto continuammo a fare gruppo, fino alla partecipazione di Giovanni Di Mauro, ed ecco i Without Age.
In merito ai miei gusti musicali, ho iniziato con l’heavy metal degli Iron Maiden fino ad appassionarmi a quasi tutti i sottogeneri di questo stile ma gli studi fatti mi hanno portato ad apprezzare tutti gli altri generi musicali, dal raggae al jazz al blues e tanti altri… e tutto ciò non solo grazie allo studio, ma anche al mio maestro e a tutti coloro che mi hanno affiancato suonando con me dandomi sempre ottimi consigli.
Con i Without Age oltre che suonare la batteria suono anche le percussioni e da qualche mese un minimal set di batteria per le situazioni acustiche.
I batteristi di cui sono stato influenzato maggiormente sono stati: Nicko McBrain, Maurizio dei Lazzaretti, Steve Gadd, Lars Ulrich, Jeff Porcaro, John Bonham, Roger Taylor, Nick Mason, Jukka Neveilanen e altri ancora…